E' un anno che tu butti via
Cutugno/Cutugno-Minellono

Una corsa giù in città,
ogni strada mi portava qua
e tu non ci sei.
Passano i minuti, corrono i pensieri
e tu dove sei?
Dentro l’auto, come un ladro,
proprio sotto casa tua, ma no, non vado via.
Con quei fari nella notte, il cuore mio che batte,
non voglio ma devo guardare, ti guardo e mi vedo morire
insieme ad un altro ti vedo stavolta, purtroppo ci credo, ci credo.

No, lo guardi e ridi come fai con me,
o no no no!
L’abbracci forte forte mentre io, io muoio dentro, no!
E' un anno da buttare via, o no no no no no
non puoi capire adesso io, come mi sento io.

Un gettone tra le dita,
cento lire per cambiare vita,
ma no, non lo farò
per seguire il cuore, mendicare amore
se tu non ne hai più.
Un cerotto sopra la ferita,
ma domani un'altra vita,
però senza te.
E i miei fari nella notte, il cuore mio che batte
e pioggia che appanna lo sguardo, potrebbe sembrare che piango,
non so dove andare ma vado, domani ti scordo ma adesso ti vedo.

No, lo guardi e ridi come fai con me,
o no no no!
L’abbracci forte forte mentre io, io muoio dentro, no!
E' un anno da buttare via, o no no no no no
non puoi capire adesso io, come mi sento io.

E' un anno che tu vuoi buttare via, o no no no no no
non puoi capire adesso io, come mi sento io.