Liberi
Cutugno/Cutugno

Per le mie ossa stanche,
Per le mie notti bianche,
Che cosa non farei...
Per tutti i miei pensieri,
Violenti e così veri,
Che cosa inventerei...
Inventerei l’amore
Là, dove c’è il dolore,
Per te cosa farei...
Farei nascere un fiore
Dove ogni cosa muore,
Laggiù ti porterei...

Infiniti e liberi,
Noi amanti liberi,
Noi padroni liberi,
È quel che voglio io!
Nell’azzurro liberi,
Nell’immenso liberi,
Noi bambini liberi,
È ciò che voglio io,
Che voglio io!

Laggiù sui mari aperti,
Io getterei gli incerti
E libero sarei...
Libero di volare,
Libero di sognare,
Quello che vorrei...
Ti prenderei la luna,
Ti strapperei le stelle
E poi ti porterei
Dove finisce il mare,
Dove finisce il cielo,
Laggiù ti porterei...