Monja... Monja...
Cutugno/Pallavicini
Monja... Monja...
Il tuo corpo libero
Dà l'idea di una Venere
Monja... Monja...
I fianchi tuoi mi sfidano
Ma non voglio perdere con te

Il castello del ré della luna rubai per te
Le sue mani il mio colpo di scena farò per te
Una strega che ti stregherà verrà da te
E un'armonica ti suonerà d'amor per me, d'amor per me

Monja... frutto di mare
Monja... donna d'avere
Sulla spiaggia liberi
Tra le barche che riposano
Monja non dirmi niente
Monja nella tua mente
Emozioni libere come ali aperte contro blu

E nel bosco degli gnomi e nel vento rubai per te
Un cuscino di foglie d'argento portai per te
E un mattino poi ci sveglierà un'angelo
E un'armonica ti suonerà d'amor per me, d'amor per me

Monja...
Monja...
Sulla spiaggia liberi
Tra le barche che riposano
Monja...
Monja...
Emozioni libere come ali aperte contro blu